Spectacles - Gli occhiali di sole di Snapchat

Spectacles: la nuova arma di Snapchat

Da un po’ di giorni tra gli appassionati di Snapchat (e non solo) si parla solo di loro. A cosa mi riferisco? Ma agli Spectacles, gli occhiali da sole che ci permetteranno di vivere Snapchat da un “nuovo punto di vista”.

 

Spectacles - Gli occhiali di Snapchat

 

Già un mese fa ne parlavamo durante il primo corso “Snapchat – Cultura e Turismo”, tenutosi al Museo Tolomeo di Bologna. Uno degli argomenti più discussi durante il corso sono stati gli Spectacles. Tutti i presenti al corso, incuriositi da questa nuova tecnologia, mi avevano chiesto quanto sarebbe cambiata l’app con questi nuovi occhiali, quando sarebbero arrivati in Italia e se credevo che sarebbe stata una scelta vincente.

Oggi ho deciso di rispondere a queste domande e di raccontarti il mio punto di vista. Ma prima capiamo insieme cosa sono gli Spectacles e dove trovarli.

 

Cosa sono e dove comprare gli Spectacles

 

Gli Spectacles sono dei veri e propri occhiali da sole con una telecamera integrata, che consente di fare gli Snap (così si chiamano le foto o i video che vengono condivisi su Snapchat). La grande novità degli Snap creati tramite gli Spectacles è il formato: il video ha un formato circolare che riproduce il modo in cui la vista umana vede il mondo, in maniera da rendere l’esperienza il più personale possibile.

Se vuoi scoprire tutte le caratteristiche degli Spectacles, dai un’occhiata al sito dell’azienda.

Ti starai chiedendo quindi: “sì, ma dove li trovo?”. Devo darti una brutta notizia: al momento gli Spectacles sono acquistabili solo negli USA e non è dato sapere quando saranno disponibili in Italia.

La modalità di vendita ci dimostra però quante sorprese ci riserverà la nuova arma di Snapchat. La Snap Inc. ha ideato una vera e propria caccia al tesoro:

 

Snapbot: distributori automatico di Spectacles (Snapchat)

Un distributore automatico, chiamato Snapbot, appare “ogni tanto” in un “luogo sempre diverso” e lì rimane per 24 ore, dopodiché sparisce. Per sapere dove “comparirà” il prossimo Snapbot è necessario seguire il sito dell’azienda, qui inizia un conto alla rovescia 24 ore prima di svelare la prossima città: allo scadere delle 24 ore una foto comunicherà la nuova posizione del distributore.

 

Gli occhiali sono disponibili in tre colori e a un costo davvero contenuto: solo 129,99$ + IVA. Nulla a che vedere con i Google Glass, che avevano invece un costo davvero proibitivo (uno dei motivi per cui il progetto non ha avuto fortuna).

E se non puoi proprio aspettare l’arrivo degli Snapbot in Italia, sappi che i “rivenditori non autorizzati” sono già all’opera. Su Ebay puoi trovare gli Spectacles in vendita, ma con costi fino a 1000$.

 

Spectacles in vendita su ebay - Snapchat

 

Come cambierà Snapchat con gli Spectacles

 

Snapchat continua ad essere il social network più originale e spontaneo e l’introduzione degli Spectacles lo dimostra. Facebook cerca di “copiare” alcune idee per riportare sulla piattaforma tutti quegli utenti che hanno preferito Snapchat, però copiandolo arriva sempre dopo. Per non parlare della diatriba tra Snapchat e Instagram Stories! Di questo vi parlerò in un altro momento 😉

Gli Spectacles saranno una scelta vincente per Snapchat? Lo sapremo tra qualche mese, ma sicuramente questi occhiali rappresentano un nuovo approccio a Snapchat, e ai social network in generale, perché racchiudono tre caratteristiche essenziali per la comunicazione:

 

Velocità: sai anche tu quanto sia importante che i contenuti siano fruibili immediatamente da tutti. Gli Spectacles ci permetteranno di condividere i nostri video in maniera semplice e veloce e, se non disponiamo di wi-fi o di bluetooth, potremo condividerli in un secondo momento con un semplice gesto.

Realtà: condividere in tempo reale ciò che si vede, ovvero la realtà a 360° sui nostri dispositivi. Un sogno che si realizza per moltissime persone.

Esperienza: questo nuovo strumento permetterà a tutti, con una cifra davvero modica, di creare esperienze uniche. Uniche per chi indossa gli occhiali, ma anche per chi utilizza Snapchat e potrà vivere l’esperienza in prima persona.

 

Grazie a queste tre caratteristiche, gli utilizzi degli Spectacles per la cultura o il turismo sono davvero tantissimi. Questi occhiali rappresentano una vera e propria arma che contribuirà a creare esperienze di realtà aumentata nuove ed emozionanti, ci permetterà di comunicare velocemente con i nostri utenti e coinvolgerli in prima persona nel racconto del territorio e del patrimonio culturale per offrire, giocando, una nuova visione della realtà.

E tu sei pronto a giocare?